Scuola di Coaching ad Orientamento Ericksoniano - Business & Sport - I° Annualità

  • Durata: 12 giornate

  • A chi è rivolto
  • Tutti coloro che desiderano fare del coaching la propria professione

Scuola di Coaching  ad Orientamento Ericksoniano - Business & Sport - I° Annualità

Il coaching ad orientamento ericksoniano si ispira idealmente alla figura di Milton Erickson, ed in particolare alla sua straordinaria capacità di comprendere profondamente l’interlocutore e creare uno spazio relazionale che ne permetta l’espressione delle risorse personali.

I principi dell’orientamento ericksoniano si declinano in sintesi:

  • Nell’attenzione alla comunicazione e alla precisione con cui si utilizzano parole e gesti
  • Nella centralità della relazione coach-coachee
  • Nell’approccio non direttivo nella relazione di coaching
  • Nel sincero interesse senza giudizio verso l’altro
  • Nel costante lavoro del coach su sé stesso
  • Nell’intento di cooperare con il coachee per farne emergere le risorse personali

Struttura del corso

Introdotti e approfonditi i necessari inquadramenti teorici, il percorso si presenta con un taglio pratico ed esperienziale: ai partecipanti verranno proposte esercitazioni in ordine di crescente difficoltà che consentano di sviluppare le capacità necessarie per condurre al meglio la propria pratica professionale.

Organizzazione del corso

La Scuola di Coaching ad Orientamento Ericksoniano si organizza in 4 incontri di tre giornate l’uno (un weekend lungo, dal venerdì alla domenica, una volta al mese per 4 mensilità nel corso dell’anno) più 3 incontri di coaching/supervisione individuale per chi lo desiderasse ad un prezzo speciale.

Sede:

I Corsi sono tenuti nella sede di Torino, a cinque minuti a piedi dalla Stazione di Porta Nuova e accolgono allievi da tutta Italia.

Orari:

Venerdì: 11.30 - 18.00

Sabato: 09.30 - 18.00

Domenica: 09.30 - 16.30

Per un totale di 80h di formazione.

Prezzo della scuola

Il prezzo del percorso completo è pari a:

  • 4 weekend di formazione: 2,400€ IVA inclusa (1,967.21€ + IVA)
  • 3 incontri individuali per chi lo desiderasse: 549€ IVA inclusa 450€ IVA inclusa
  • Totale: 2,850€ IVA inclusa (2,336.06€ + IVA)

Il prezzo del percorso di sola formazione è pari a:

  • 4 weekend di formazione: 2,400€ IVA inclusa (1,967.21€ + IVA)

Il prezzo della formazione rientra tra le spese professionali detraibili.

Titolo rilasciato

L’ottenimento del titolo di Scuola di Coaching ad Orientamento Ericksoniano - I° Annualità è subordinato alla partecipazione ad almeno l’80% delle ore di formazione ed al superamento di un esame finale le cui caratteristiche e modalità verranno comunicate nel corso dei lavori.

L’attestato sarà emesso dal Milton H. Erickson Institute di Torino.

Il corso possiede i requisiti richiesti per accedere al percorso di qualificazione internazionale A.C. (Association for Coaching).

Si ricorda che la frequentazione di un corso di qualità è prerequisito indispensabile ma non sufficiente per ottenere la certificazione. Alla formazione di base si devono accompagnare pratica e supervisione costanti: lo staff è a vostra disposizione per un servizio di tutoraggio e di accompagnamento alla certificazione internazionale AC.

Il corso è rivolto a:

Tutti coloro che desiderano fare del coaching la propria professione

Imprenditori, manager, dirigenti, responsabili HR, formatori, consulenti, orientatori, educatori e tutti quei professionisti che vogliono ampliare le loro competenze portando le abilità di coaching nel proprio lavoro

Appassionati di crescita personale che desiderano apprendere metodiche finalizzate allo sviluppo delle proprie potenzialità.

Programma

I° Modulo

  • Cos’è il coaching e cosa non è - confronto con altri approcci (counseling, mentoring)
  • Breve storia del coaching - gli inizi : Gallwey e Whitmore
  • I principali ambiti di applicazione del coaching
  • Efficacia del coaching - ricerche a confronto
  • Le abilità del coach
  • Carta etica del coach ( secondo le indicazioni di AC e di AICP)
  • Dove si applica e dove no - analisi della richiesta e red flag - casi esemplificativi
  • Chi è il coachee - centralità della persona e della relazione creare e mantenere il rapport
  • Elementi di comunicazione interpersonale - sviluppare consapevolezza nella comunicazione
  • Laboratorio di comunicazione: la comunicazione non verbale
  • Laboratorio di comunicazione: le parole chiave
  • Laboratorio di crescita personale: le parole che usiamo con noi stessi

II° Modulo

  • Le fasi del percorso di coaching
  • Il primo contatto con il coachee
    • Prepararsi all’incontro-esercizi di mindsetting  
    • L’ascolto attivo
    • Domandare per conoscere
    • Esercitazioni in plenaria e in coppia sui primi 15 minuti
  • Patto iniziale e contratto di coaching
  • Stabilire obiettivi – tecniche ed esercitazionie
    • Trasformare un problema in un obiettivo
    • Obiettivi SMART
    • Lo scenario oltre il problema
    • Lo scalatore per obiettivi complessi e/o a lungo termine
  • Case history - il primo incontro - lavoro in sottogruppi
  • Laboratorio di comunicazione: utilizzo del linguaggio per creare e mantenere il rapporto
    • truismi e scatole aperte
  • Laboratorio di comunicazione: il potere delle domande
  • Laboratorio di comunicazione: la funzione del silenzio e delle pause
  • Laboratorio di crescita personale: individuare il proprio obiettivo

 III° Modulo

  • I principali modelli di coaching
    • Approccio strategico e problem solving
    • Coaching classico e coaching evolutivo (Clutterbuck)
    • Coaching sistemico (Clutterbuck)
    • Coaching ericksoniano
    • Le powerful questions (Clutterbuck)
  • Il linguaggio trasformativo: dai vincoli alle scelte
  • Trappole mentali: i metaprogrammi
  • Laboratorio di comunicazione: l’uso della metafora
  • Laboratorio di comunicazione: powerful questions
  • Laboratorio di comunicazione: riformulazioni e ristrutturazioni
  • Laboratorio di crescita personale: il posizionamento emotivo del coach

IV° Modulo

  • Il coaching nei contesti organizzati: elementi di lettura delle organizzazioni
  • Il patto coach - coachee e il rapporto con la committenza nelle organizzazioni
  • Etica del coach - esempi di dilemmi etici
  • L’importanza del feedback:
    • come dare e ricevere feedback
    • lavorare con le emozioni
    • osservazione versus valutazione (Rosemberg)
  • Seguire il processo: come formulare un piano di sviluppo con il coachee
  • Riconoscere e valorizzare gli indicatori del cambiamento
  • Laboratorio di comunicazione: valorizzare i cambiamenti
  • Laboratorio di comunicazione: le comunicazioni «difficili»
  • Laboratorio di crescita personale: feedback peer to peer
  • Laboratorio di crescita personale: il mio piano di sviluppo
  • Discussione tesine ed esame finale

SUPERVISIONE E CONSULENZA INDIVIDUALE

Per coloro che si trovano ad affrontare situazioni di complessità e/o criticità sono attivabili percorsi di Supervisione e Consulenza individuale.


Video

Richiesta informazioni

I campi contrassegnati da * sono obbligatori

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 (GDPR)
Fornisco il mio consenso al trattamento dei miei dati personali per la finalità correlata alla presente richiesta.
Visualizza l'informativa sulla Privacy

Calendario corso

Edizione 2020/2021 @ TORINO

  • dal 15 al 17 Gennaio 2021

  • dal 26 al 28 Febbraio 2021

  • dal 26 al 28 Marzo 2021

  • dal 16 al 18 Aprile 2021

BROCHURE - I° ANNUALITA' ISCRIVITI AL CORSO RICHIEDI INFORMAZIONI

Per facilitare l’organizzazione del soggiorno di coloro i quali ci raggiungano dall’estero o da altre regioni, abbiamo raccolto una breve lista di strutture apprezzate dai nostri allievi nel corso del tempo.
Clicca sul pulsante per avere maggiori informazioni.